warning!In uso:Internet Explorer. Alcune opzioni potrebbero non funzionare correttamente. Consigliamo di utilizzare un browser diverso.

News aziendali

01 Settembre 2017

Aeroflot presenta un nuovo menu sui voli per l'Asia

Mosca, 1 settembre 2016 – Aeroflot presenta oggi un nuovo menu di bordo per i passeggeri di classe business in volo per l'Asia. Il nuovo menu asiatico include piatti della cucina nazionale cinese, giapponese, coreana, tailandese e vietnamita ed è proposto sui voli di oltre sei ore verso l'Asia.

I menu variano a seconda dell'itinerario e includono due tipi di antipasti, una minestra e un piatto principale. I piatti sono preparati con riso, salse e condimenti speciali tradizionali di queste zone.

Sono disponibili cinque varianti di menu asiatico:

  • Cinese (voli per Pechino, Hong Kong, Shanghai, Guangzhou)
  • Vietnamita (Hanoi, Ho Chi Minh City)
  • Giapponese (Tokyo)
  • Coreano (Seul)
  • Tailandese (Bangkok, Phuket)

I passeggeri che volano in classe business su questi itinerari possono scegliere tra menu asiatico e standard. Chi opta per il menu asiatico riceverà inoltre snack, un cesto di pane e un dessert del menu standard.

Nel programma di sviluppo dei suoi servizi, Aeroflot ha introdotto dei piatti tipici sui voli per l'Asia. La compagnia aerea di bandiera della Russia è leader per la qualità del servizio e ha ricevuto quattro stelle da Skytrax, autorità globale per la valutazione dei servizi delle compagnie aeree. Aeroflot si classifica inoltre tra le prime 10 compagnie aeree per la cucina a bordo, secondo Global Traveler.

L'innovazione nel catering di bordo in base alle preferenze dei passeggeri rafforzerà la posizione di Aeroflot sui mercati asiatici e contribuirà a massimizzare i vantaggi del traffico in transito tra Europa e Asia.

Fotografie per pubblicazione sui media:

Set cinese

http://www.aeroflot.ru/media/aflfiles/category_pictures/5p9a8213.jpg

Set vietnamita

http://www.aeroflot.ru/media/aflfiles/category_pictures/5p9a8222.jpg

Set tailandese

http://www.aeroflot.ru/media/aflfiles/category_pictures/5p9a8172.jpg

Set giapponese

http://www.aeroflot.ru/media/aflfiles/category_pictures/5p9a8136.jpg

Set coreano
http://www.aeroflot.ru/media/aflfiles/category_pictures/5p9a8118.jpg

Informazioni su Aeroflot

Aeroflot è la compagnia di bandiera della Russia e uno dei più grandi gruppi europei nel campo dell'aviazione. Nel 2015 Aeroflot ha trasportato 26,1 milioni di passeggeri (39,4 milioni come Aeroflot Group, considerando le compagnie controllate), stabilendo il record tra tutte le compagnie aeree russe. Orgoglioso membro dell'alleanza di compagnie aeree globali SkyTeam, Aeroflot e i suoi partner servono 1057 destinazioni in 179 Paesi in tutto il mondo. Aeroflot dispone di una delle flotte più giovani del mondo, con 182 aeromobili Airbus, Boeing e Sukhoi. Aeroflot è tra le compagnie leader su scala globale per quanto riguarda la sicurezza; ha ottenuto un indice di valutazione SAFA (Safety Assessment of Foreign Aircraft, SAFA) della Comunità europea, che valuta la sicurezza degli aeromobili extraeuropei ed è un parametro riconosciuto in tutto il mondo, paragonabile a quello ottenuto dalle altre compagnie aeree globali di pari livello. Prima compagnia aerea della Russia inserita nel registro delle valutazioni della sicurezza operativa IATA (IATA Operational Safety Audit, IOSA), Aeroflot ha rinnovato l'iscrizione al registro per la sesta volta nel 2015 e ha superato la valutazione della sicurezza per le operazioni di terra (IATA Safety Audit for Ground Operations, ISAGO), confermando la completa conformità alle norme ISO 9001:2008, ISO 14001:2004. Nel 2016 Aeroflot è stata la prima compagnia aerea russa a ricevere quattro stelle da Skytrax, come riconoscimento per l'alta qualità del servizio ai clienti; è stata inoltre nominata migliore compagnia aerea dell'Europa Orientale per la quinta volta in occasione degli Skytrax World Airline Awards. Nel 2015 Global Traveler ha nominato Aeroflot come una delle 10 migliori compagnie aeree al mondo per la cucina di bordo. Ulteriori informazioni su www.aeroflot.com.