Cambiando fusi orari

Bioritmi

Diverse funzioni biologiche dell'organismo si ripetono di giorno in giorno e vengono definite bioritmi quotidiani.

Ad esempio: il bioritmo «tempo di sonno/tempo di risveglio»

  • pressione sanguigna e frequenza del polso
  • temperatura corporea

I voli attraverso zone con diversi fusi orari turbano questi bioritmi, il che può comportare un peggioramento dello stato di salute.

Sintomi di turbamento dei bioritmi:

Il risultato più spesso rilevato del cambio di fuso orario è rappresentato da un senso di stanchezza e dalla reazione ritardata, sebbene siano inoltre possibili problemi di memoria e di concentrazione. Potete sentirVi avviliti ed inoltre avvertire mal di testa. A causa della violazione del Vostro abituale orario di sonno, potete inoltre avvertire sintomi di nausea.

In che modo è possibile lottare contro il turbamento dei bioritmi:

  • Regolate le lancette dell'orologio sulla base dell'orario locale del punto di destinazione subito dopo l'imbarco in aereo. Ciò Vi preparerà al nuovo fuso orario.
  • Se possibile, cercate di dormire profondamente la notte precedente il volo.
  • Trascorrete più tempo all'aria aperta — la luce del giorno aiuta più rapidamente ad acclimatizzarsi in una nuova situazione.
  • Durante i viaggi di breve durata cercate di trascorrere quanto più tempo possibile nel bioritmo a Voi abituale «tempo di sonno/tempo di risveglio».