Politica della compagnia

Politica ecologica

Essendo l'indiscusso leader nel settore dell'aviazione civile in Russia e conscia della propria responsabilità nei confronti della società e delle future generazioni, l'«Aeroflot» mira a garantire uno stabile equilibrio ecologico in tutte le sfere della propria attività, il che rientra organicamente nel programma su vasta scala di responsabilità sociale, il quale a sua volta rappresenta uno dei principi fondamentali dell'attività della compagnia aerea.

Al fine di raggiungere i propri obiettivi per quanto concerne la politica ecologica, l'«Aeroflot» affronta i seguenti problemi:

  • modernizzazione del proprio parco aereo mediante la sostituzione dei modelli obsoleti ad elevato consumo di combustibile del tipo VS con modelli a combustibile efficente;
  • riduzione della capacità energetica tramite l'introduzione di processi e tecnologie per il risparmio delle risorse;
  • ottimizzazione della rete di itinerari ed impiego di nuove tecnologie di pilotaggio in grado di ridurre il rumore e lo scarico di sostanze inquinanti dai motori degli aeromobili nell'atmosfera;
  • introduzione di tecnologie e materiali d'avanguardia e perfezionamento di quelli impiegati in grado di garantire la massima sicurezza ecologica ed assistenza degli aeromobili;
  • gestione degli scarti allo scopo di minimizzarne l'azione nei confronti dell'ambiente circosante con particolare attenzione all'elaborazione ripetuta del materiale primo («riciclaggio») in qualità di metodo più efficace di sfruttamento degli scarichi;
  • monitoraggio ed analisi dell'attività operativa e dei processi tecnologici allo scopo di individuare nuove possibilità di aumento dei propri indici ecologici;
  • impiego degli indici di efficace azione ecologica in qualità di uno dei criteri chiave nella scelta di fornitori ed appaltatori;
  • messa a punto degli obiettivi produttivi e dell'attività operativa in conformità ai più elevati standard internazionali nel settore della tutela dell'ambiente circostante;
  • aumento del livello di competenza dei dipendenti della Società nel settore della tutela dell'ambiente circostante, relativa motivazione ad uno dispendio premuroso di tutti i tipi di risorse, educazione della cultura di riciclaggio degli scarti.

Al fine di risolvere i compiti indicati, è stato introdotto e viene costantemente perfezionato un sistema di gestione ecologica conforme agli standard internazionali della serie ISO 14000, in grado di garantire l'attività della compagnia in conformità ai requisiti del diritto russo ed internazionale nel settore in questione, ed altresì di contribuire alla scelta dei metodi più efficaci in assoluto atti a raggiungere gli obiettivi della politica ecologica.

Essendo membro di diritto dell'alleanza SkyTeam, in fase di pianiifcazione della propria politica ecologia l'«Аэрофлот» SPA si è attenuta alla Dichiarazione sulla responsabilità sociale corporativa, un documento approvato dall'alleanza in occasione della Conferenza generale dell'Associazione internazionale dei trasportatori aerei (IATA) tenutasi nel giugno del 2008. Queso documento ha stabilito gli standard primari nel settore della tutela dell'ambiente circostante, oltre che del rafforzamento della responsabilità sociale e della garanzia di una legittima prosperità economica.

La politica ecologia dell'«Aeroflot» SPA risponde pienamente alla strategia della IATA, indirizzata alla riduzione dell'azione negativa degli scarti del trasporto aereo nei confronti dell'ambiente circostante.

La strategia della IATA viene realizzata nelle seguenti quattro direzioni:

  • modernizzazione ed aggiornamento del parco aereo;
  • perfezionamento delle operazioni e procedure a terra (in particolare le fasi di decollo e l'approccio nei confronti degli strumenti impiegati per la pianificazione dei voli);
  • perfezionamento dell'infrastruttura (zone degli aeroporti);
  • soluzione di problemi economici (in particolare l'introduzione di condoni fiscali per gli investimenti nella moderna tecnica aerea e le attrezzature ad alta efficacia di combustibile).

Nello sviluppo della strategia della IATA e per quanto concerne la propria politica ecologica, nel 2007 presso l'«Aeroflot» SPA è stato introdotto un sistema di gestione ecologica e di realizzazione del controllo produttivo ecologico. Praticamente l'intero parco è conforme alle norme dell'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile (IKAO) per quanto riguarda rumore e scarichi di sostanze inquinanti nell'atmosfera.

La compagnia aerea sta ultimando il programma di introduzione del biglietto elettronico che permette di fuoriuscire dalla tecnologia di rilascio del biglietto di volo in forma cartacea, risparmiando inoltre cubometri di boschi. L'«Aeroflot» SPA ha inoltre programmato una serie di iniziative per il passaggio all'utilizzo di materiali ecologicamente puliti e facilmente impiegabili in fase di assistenza dei passeggeri.

Il già elaborato ed introdotto complesso di iniziative mirate al risparmio energetico, consentirà all'«Aeroflot» SPA di risparmiare fino a 1,5 milioni di tonnellate di carburante aereo all'anno ed di ridurne ulteriormente l'impiego del 43,6% nel periodo dal 2007 al 2020. La compagnia aerea effettua una politica trasparente sulle proprie intenzioni, sforzi e conseguimenti nel settore della tutela dell'ambiente circostante. L'apprendimento delle norme in materia di politica ecologica viene trasmesso ad ogni dipendente dell'«Aeroflot» SPA grazie a fonti informative corporative ed ai documenti normativi interni.

Marchio di Fiducia. Pianeta verde 2009

Aeroflot — il vincitore della ricerca Marchio di Fiducia. Pianeta verde 2009

Nell'ambito della ricerca indipendente a livello europeo «Marchio di Fiducia», la rivista "Reader's Digest" ha effettuato un sondaggio sui marchi commerciali dalla migliore reputazione nel settore della tutela dell'ambiente circostante. Questa parte della ricerca è stata intitolata «Marchio di Fiducia. Pianeta verde». La compagnia aerea «Aeroflot — aviolinee russe» è stata riconosciuta dai lettori della rivista conforme ai più elevati standard ecologici e meritevole della massima fiducia nel settore della tutela dell'ambiente circostante per la categoria «Compagnie aeree».

Il sondaggio nei confronti dei consumatori è stato effettuato nell'autunno 2008 in 16 paesi europei, nei quali viene venduta la rivista Reader's Digest e cioè: Austra, Belgio, Gran Bretagna, Ungheria, Germania, Spagna, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Russia, Romania, Finlandia, Francia ed altri. Complessivamente sono state interpellate 24 086 persone. In ognuno dei 16 paesi gli interpellati sono stati slezionati dal bancodati dei lettori della rivista «Reader's Digest». Agli interpellati è stato chiesto di nominare un marchio nei confronti del quale essi nutrono la massima fiducia nel settore della tutela dell'ambiente circostante per 10 categorie internazionali. Ai vincitori del sondaggio è stata concessa la possibilità di utilizzare il  logotipo «Marchio di Fiducia. Pianeta verde 2009» nelle proprie campagna pubblicitarie (sulle confezioni, nella stampa, in televisione, nella pubblicità esterna, nei luoghi di vendita ecc.)

Politica sociale

L'Aeroflot gioca un ruolo attivo nella vita della società, sostenendo continuamente le organizzazioni di beneficenza e collaborando alla realizzazione di azioni socialmente utili. Tra i programmi e le azioni di questo genere che vedono la partecipazione dell'Aerflot, vanno menzionate le seguenti: il Fondo benefico «Downside Up» diffonde nelle regioni le tecnologie estere d'avanguardia per il sostegno delle famiglie con figli affetti dalla sindrome Down. L'Aeroflot è intenzionata anche in seguito a sostenere le iniziative di questo fondo organizzando viaggi a favore di bambini affetti dalla sindrome Down non solo in Russia ma anche in altri paesi, dando così la possibilità ai bambini dalle possibilità intellettuali ridotte di scoprire il mondo.

L'Aeroflot dispone inoltre di esperienza nella collaborazione con l'organizzazione umanitaria benefica Kidsave International, lo scopo principale dell'attività della quale consiste nel contribuire a trasferire i bambini orfani presso famiglie adottive. A differenza di altre organizzazioni simili, orientate all'adozione di bambini russi da parte di stranieri, il senso dell'operato della Kidsave International consiste nell'influenzare l'opinione pubblica in Russia e nello stimolare il processo di adozioni di orfani da parte di famiglie russe.

L'Aeroflot supporta gli scopi benefici e partecipa attivamente all'iniziativa «Il treno della speranza»: nell'ottobre 2008, i partecipanti all'iniziativa «Il treno della speranza» si sono recati in volo per la prima volta ad Irkutsk. L'Aeroflot ha concesso la possibilità di volo gratuito a favore delle famiglie potenzialmente adottive. Nell'aprile 2009, l'Aeroflot ha concesso ai potenziali adottatori 30 biglietti gratuiti per la rotta Mosca — Novosibirsk — Mosca. Dal 6 all'11 ottobre, nell'ambito del progetto sociale «La questione dei bambini», i partecipanti volano a Krasnojarsk su di un volo dell'Aeroflot. Per questo volo l'Aeroflot ha messo a disposizione dei potenziali adotattori dei bambini orfani 35 biglietti gratuiti. Il «Treno della speranza» di Krasnojarsk è giunto alla sua decima edizione. A questo viaggio prendono parte nove famiglie intenzionate ad adottare un bambino da Mosca, Nizhnij Novgorod, Arkhanghelsk, Celyabinsk, Pushkin e da altre città.

L'«Incontro dei fratelli d'armi» rappresenta un'iniziativa in onore del Giorno della Vittoria. L'Aeroflot partecipa annualmente dall'inizio del decennio aiutando i veterani ad incontrare i loro ex compagni di battaglie. Nell'ambito di questa iniziativa, ai veterani viene offerta la possibilità di volare gratuitamente in Europa e nelle più lontane città russe. Al fine di attribuire la maggior risonanza possibile nei confronti degli interessati, cioè i veterani della Grande Guerra Patriottica, i reduci dai campi di concentramento nazisti, i sopravvissuti all'assedio di Leningrado, in tutta la Russia vengono regolarmente effettuate campagna informative su vasta scala.

L'iniziativa «Miglia di misericordia» viene intrapresa dall'Aeroflot come una delle forme di aiuto nei confronti dei bambini gravemente ammalati. I partecipanti al programma «Bonus Aeroflot» hanno la possibilità di donare una parte delle miglia volate al fondo di beneficenza «Dona la vita», uno dei fondatori del quale è la famosa attrice Ciulpan Hamatova. Queste miglia vengono trasformate in biglietti aerei a favore dei bambini affetti da gravi malattie, i quali in questo modo vengono inviati per la cura all'estero o a Mosca da altre città russe.

L'«Aeroflot — aviolinee russe» SPA, il Centro scientifico di chirurgia cardiovascolare intitolato a A. N. Bakulev ed il Fondo sociale di beneficenza «Cuori infantili» hanno elaborato un programma congiunto di aiuto nei confronti dei bambini russi affetti da malattie del sistema cardiovascolare. L'iniziativa intitolata «Ali della Speranza», è indirizzata a fornire un efficace aiuto diagnostico e medico ai bambini con disfunzioni cardiache residenti nelle regioni russe.

L'Aeroflot tradizionalmente sostiene globalmente il settore sportivo, in particolare il movimento olimpico. La compagnia aerea si è aggiudicata il concorso per il titolo di Partner principale dei Giochi olimpici in programma a Sochi nel 2014 per la categoria «Trasporti aerei di passeggeri», sottoscrivendo il relativo accordo con il Comitato organizzatore di «Sochi 2014». La somma complessiva del contributo dell'Aeroflot in qualità di sponsor della manifestazione ammonta a 100 milioni di dollari USA, una parte della quale costituita dal trasporto aereo di passeggeri sui propri voli regolari e charter. La proposta dell'Aeroflot per il concorso comprende inoltre i trasporti aerei delle squadre olimpiche e paraolimpiche nonchè delle relative delegazioni ufficiali nel periodo che va dal 2009 al 2016.

L'Aeroflot giunge sempre in soccorso ai propri connazionali che si vengono a trovare in situazioni d'emergenza a seguito di conflitti armati o catastrofi naturali in qualsiasi angolo del mondo. Gli aeromobili della compagnia aerea, al pari degli aerei del MCS, si sono più volte occupati dell'evacuazione di passeggeri dai cosiddetti «punti caldi».

L'Aeroflot rappresenta l'azienda leader nel settore dei contribuenti fiscali (nel 2008 i pagamenti fiscali della compagnia per budgets di diversi livelli sono ammontati a 8,09 miliardi di rubli) ed in quello riservato ai datori di lavoro (negli ultimi tempi più di 14.000 assunzioni sia in Russia che all'estero).

Nonostante la riduzione forzata del personale a causa della crisi, l'Aeroflot resta devota ad una responsabile politica sociale nei confronti del personale che comprende un rispettabile stipendio integrato da un notevole pacchetto sociale.